Radio Player

Mattino

10:00-11:00 Vertigo (R)
11:00-12:00 Vertigo (R)
12:00-13:00 ---
13:00-14:00 ---

Pomeriggio

16:00-17:00 Replica Ladies and Gentlemen (R)
17:00-18:00 Replica Ladies and Gentlemen (R)
18:00-19:00 Albion Radio
19:00-20:00 Albion Radio

Sera

20:00-21:00 Hubble
21:00-22:00 Hubble
22:00-23:00

Archivio per Ottobre, 2007

Playlist trasmissione del 29/10/2007(0 commenti)

Stiff Little Fingers - Johnny was
Clash - Magnificent seven
The Vibrators - You broke my heart
Blitz - We are the boys
4 Skins - Sorry
Skindred - Choices and decisions
Serj Tankian - Empty walls
Deftones - Pink maggit
Down - In the thrall of it all
Pelican - Drought
Bloodsimple - Red harvest
Every Time I Die - Inrihab
Dillinger Escape Plan - Fix your face
Horse The Band - New York city
Sincebyman - Emergency and me
Stuck Mojo - Only the strong survive
Machine Head - Aesthetics of hate
High on Fire - Turk
Bleeding Through - For love and failing
Black Dahlia Murder - Deathmask divine
Pig Destroyer - Jupiter’s eye

Playlist trasmissione del 22/10/2007(0 commenti)

Wire - Pink flag
Sham 69 - Ulster
Klasse Kriminale - Angels with dirty faces
Business - Out of cold
Circle Jerks - Back against the wall
7 Seconds - Colourblind
Descendets - Parents
Minor Threat - Think again
Husker Du - Chartered trips
Pelican - Delicate sense of balance
Faith No More - Easy (rich. tel.)
Poison The Well - Riverside
Down - In the thrall of it all
Eyehategod - Lack of all most everything
Will Haven - Singing in solitary
Skindread - State of emergency
Raging Speedhorn - Everything changes
Iron Monkey - 2 golden rules
Earthtone 9 - Evil crawling I
Cursed - Blackout at sunrise
Yakuza - Zombies
High On Fire - Waste of tiamat
The Black Dahlia Murder - What a horrible night to have a curse
Intronaut - Deep architecture
Horse The Band - I think we are both suffering from the same crushing metphsical crisi

Les Fauves live @ Halloween Rock Party(0 commenti)

halloween2007.jpg

Mercoledì 31 Ottobre come da tradizione Radio Antenna 1 festeggia Halloween al Vibra di Modena.

In apertura di serata  con inizio alle 23.30 avremo il live dei Les Fauves che presentano per la prima volta a Modena il loro nuovissimo album “NALT-1 A Fast Introduction” pubblicato da Urtovox a fine settembre.Nonostante la giovane età i Les Fauves hanno alle spalle decine di date in tutta Italia e diverse apparizioni all’estero, il tutto a testimoniare il fatto che sono uno dei volti nuovi più interessanti della musica indipendente italiana.Dopo il concerto si balla con le selezioni musicali dei Dj’s di Radio Antenna 1 che vertiranno come di consuetudine sui grandi classici  senza tralasciare però le ultime novità che potete ascoltare sulle nostre frequenze. 

 

LES FAUVES BIO:

E’ raro che una band riesca ad attirare tanta attenzione su di se con un solo EP all’attivo.
Frutto dei tempi che cambiano, dei My Space e dei You Tube, ma anche - alla vecchia maniera - dei tantissimi live che i Les Fauves, dalla provincia Modenese, da Sassuolo, hanno felicemente affrontato in Italia e non solo. Nati nel Luglio 2003 ad opera di Case Zebra (Davide Caselli) e Pap Sfroocer (Roberto Papavero), a cui si aggiunge presto al basso Sissy (Silvia Dallari), i Les Fauves portano nel 2005 il loro garage rock malato di Cramps, Television, Violent Femmes e Devo fino al Festival Internazionale di  Benicassim, all’Heineken Jammin’ Festival di Imola, e sui palchi italiani di spalla a gruppi come Dirty Pretty Things (gli ex Libertines) o Art Brut. Tutti ottimi motivi perchè si sparga la voce fra stampa e pubblico. Con l’ingresso a Gennaio 2006 del tastierista Puxx ”The Lover” (Paolo Pugliese) viene inciso “Our Dildo Can Change Your Life”, 6 tracce fra R’n'R, Pop, Electro-Dance e New Wave celebrate perfino dall’inglese New Musical Express (NME). Le aspettative per il primo album, intitolato “NALT-1 A Fast Introduction”, sono altissime. Registrato e prodotto a fine 2006 all’Alpha Dept di Bologna da Giacomo Fiorenza e in arrivo nei negozi sempre per Urtovox a Settembre 2007, il lavoro promette di avere una visibilità internazionale, grazie anche ai contatti europei che a Maggio hanno portato il quartetto a esibirsi in Belgio, Germania, Francia e Inghilterra. A dimostrazione della capacità dei Les Fauves di varcare i confini - non solo quelli geografici ma anche quelli fra gli ormai datati “generi” musicali -  la recente collaborazione con il duo techno dub londinese Swayzak; “Silent Luv”, brano che farà parte della tracklist del loro nuovo album in uscita ad Agosto 2007 per K7, si fregia infatti della firma e dell’interpretazione di Roberto Papavero di Les Fauves.

Pagina Successiva »